Il SottoboscoLavorazione e vendita funghi e frutti di bosco
Vendita funghi porcini
English version
Lavorazione, vendita funghi porcini

Raccolta & lavorazione funghi e frutti di bosco

I funghi porcini crescono spontaneamente nei boschi di montagna (di norma al di sopra dei 600 m. di quota) in molte aree del pianeta.

I funghi nostrani, comunemente raccolti in tutto in Nord e Centro Italia e in molte aree del Meridione, sono tra i migliori al mondo. Il prodotto raccolto sull’Appennino Tosco-Emilano è considerato particolarmente pregiato e, durante la stagione favorevole, decine di raccoglitori percorrono a piedi questi boschi antichi per conferire il frutto della loro fatica al nostro punto di raccolta di Pavullo nel Frignano, dove ha sede anche il nostro laboratorio di selezione e confezionamento.

Nei limiti del possibile, quindi, utilizziamo prodotti raccolti e lavorati direttamente sul posto, nell’alto Appennino Tosco-Emiliano.

Ma la natura non sempre asseconda le aspettative dell’uomo e, a causa delle particolari abitudini culinarie italiane, il consumo nazionale è - di solito - significativamente superiore alla produzione. Salvo stagioni particolarmente ricche e favorevoli, dunque, l’importazione dall’Estero diventa una necessità e, chi più, chi meno, tutti i produttori italiani sono costretti a farvi ricorso.

Negli ultimi anni è fortemente cresciuta sul mercato italiano la quantità di funghi importati da altri continenti, in particolare dall’Asia (Cina) e dall’Africa (Sudafrica). Sappiamo per esperienza, tuttavia, che più ci si allontana dai nostri boschi e maggiore è la necessità di operare con cautela: per la vostra e la nostra serenità, quindi, quando siamo costretti ad approvvigionarci all’estero preferiamo utilizzare esclusivamente prodotti cresciuti e raccolti in Europa.

I Paesi più generosi dal punto di vista della quantità raccolta e più affidabili dal punto di vista della qualità, sono la Bulgaria, la Serbia, la Romania e, più in generale, i Paesi dell’Est Europeo. In queste aree l’altitudine, la latitudine ed il clima, nonché la conformazione e lo scarso sfruttamento del territorio hanno consentito lo sviluppo di ambienti boschivi molto simili ai nostri, rigogliosi e spesso incontaminati, nei quali crescono funghi e frutti di sottobosco assimilabili, per aspetto, caratteristiche e sapore, a quelli "nostrani".

Per garantire un altissimo livello di qualità e sicurezza e diversamente da molte altre realtà italiane attive nel nostro settore, in queste zone abbiamo lavorato e lavoriamo costantemente per avere rapporti e garanzie simili a quelli cui siamo abituati in Appennino. Invece che rivolgerci ai grandi commercianti e agli esportatori internazionali, preferiamo recarci periodicamente in loco, per controllare di persona le aree di raccolta e, a maggior ragione, per consolidare relazioni dirette e personali con i singoli raccoglitori o con i piccoli punti di raccolta locali.

Questa capillare presenza sul territorio europeo ci consente di conoscere a fondo le diverse aree di raccolta, di selezionare le zone migliori e di utilizzare, stagione dopo stagione, solo i prodotti del bosco di qualità più elevata, garantendo sempre la stessa qualità, gli stessi sapori e la stessa sicurezza cui siamo abituati nei nostri monti.

Anche per quanto riguarda le fasi successive alla raccolta abbiamo preferito muoverci in evidente controtendenza rispetto a tante altre realtà, evitando di effettuare il confezionamento all’estero e concentrando, invece, le attività di lavorazione e confezionamento in Italia, nel laboratorio di Pavullo nel Frignano, in Provincia di Modena.

Crediamo che tale scelta garantisca ancora una maggiore accuratezza da parte degli operatori ed un più solido livello di garanzia sul piano sanitario e della qualità di prodotto. Tutte le lavorazioni successive alla raccolta e il confezionamento, d’altra parte, debbono essere eseguiti manualmente e richiedono elevata professionalità e notevole esperienza.

Per questo i nostri operatori sono assunti in pianta organica, effettuano specifici percorsi formativi e continui aggiornamenti “ad hoc”, sotto la supervisione e con il costante supporto del nostro micologo.

Una volta arrivata al nostro laboratorio la materia prima viene ulteriormente selezionata, suddivisa in partite, sottoposta a un accurato piano di controllo della specie e ad analisi di laboratorio ampiamente superiori a quelle previste dalla normativa; poi le partite vengono codificate, in modo da garantire la tracciabilità e la rintracciabilità del prodotto dal bosco di raccolta al punto vendita finale.

Solo a questo punto, inizia la preparazione delle confezioni: si tratta di un momento importantissimo, perché consente ai nostri operatori di controllare il prodotto manualmente, pezzo per pezzo, eliminando gli ultimi difetti eventualmente sfuggiti alle precedenti fasi di selezione.

Il Sottobosco - Via Poliziano, 26 - 41026 Pavullo nel Frignano (MO) Italia - Tel +39-0536-21080 - Fax +39-0536-328123 - - PI 01972600363
Privacy
© All right reserved - DevB Nettamente & FuturoOnLine